Il lato oscuro delle chat di gruppo. Quando le relazioni digitali diventano pericolose